NUOVO ARRIVO – Nel listino della Volkswagen Commercial Vehicles non si trovano soltanto furgoni e furgoncini da lavoro, i veicoli in cui è specializzata questa divisione della casa tedesca, ma anche piccoli camper attrezzati di tutto punto per gite di qualche giorno in campeggio o all’aria aperta. L’ultima novità in tal senso è costituita dal camper Volkswagen Grand California, fratello maggiore del California (la cui prima generazione risale al 1988), basato sull’ultima generazione del furgone Volkswagen Crafter, che misura in lunghezza 599 cm ed è più lungo di 109 cm rispetto al California, che usa come base il Tasporter. Ciò ha permesso agli uomini della casa tedesca di ricavare una cabina ancora più spaziosa e abitabile, dove c’è spazio anche per un piccolo bagno: ha una superficie di 84×80 cm e include un lavabo ripiegabile, il wc e anche la doccia, alimentata da un serbatoio che contiene 110 litri d’acqua.

UN VERO APPARTAMENTO – L’interno del Volkswagen Grand California è molto curato e ha le raffinatezze di una vera abitazione, come il tavolino (ripiegabile), un piano cottura a gas e un frigorifero da 70 litri con freezer separato. Non manca nemmeno il lavello, oltre ad un letto matrimoniale e alla zanzariera per la porta laterale scorrevole. A pagamento sono ordinabili un letto per bambini, il tetto panoramico, un “clima” supplementare per la cabina, un porta-biciclette, pannelli solari sul tetto, la parabola per la tv e un modulo per la navigazione su internet. A richiesta si può avere anche la trazione integrale, oltre agli equipaggiamenti di assistenza alla guida presenti sulle automobili: ci sono ad esempio la frenata automatica d’emergenza in città, il mantenimento della corsia, il regolatore di velocità adattivo e il sistema di assistenza ai parcheggi, indispensabile su un mezzo così lungo e imponente.